Ultime NOTIZIE di Libero De Rienzo
Claudia Gerini e Libero De Rienzo insieme per “DOLCEROMA – DORMIREMO DA VECCHI”
claudia gerini e libero de rienzo insieme per “dolceroma – dormiremo da vecchi”
2018-05-18
Lei ha appena coronato una stagione sfavillante con un David di Donatello come “Miglior Attrice Protagonista”, Lui è reduce dal successo della saga di “Smetto Quando Voglio” e dal set internazionale della nuova serie NetflixThe Pope”; ora, le strade di CLAUDIA GERINI e LIBERO DE RIENZO si incroceranno per il film “DOLCEROMA”, trasposizione al cinema del romanzo di Pino Corrias, “Dormiremo da vecchi”, pellicola che verrà prodotta dalla Casanova Multimedia e diretta dal giovane Fabio Resinaro, noto per il folgorante esordio alla regia del film “Mine”.
LIBERO DE RIENZO NELLA SERIE INTERNAZIONALE PER NETFLIX  THE POPE
libero de rienzo nella serie internazionale per netflix "the pope"
2018-03-12
Altre Notizie
Il nostro LIBERO DE RIENZO sarà affianco al grande attore premio Oscar Anthony Hopkins nella serie internazionale per Netflix "The Pope".Parte della serie sarà girata interamente a Cinecittà e accanto a Libero e Anthony Hopkins ci sarà anche Jonathan Pryce.La regia è di Fernando Meirelles e le riprese saranno ad Aprile fino a fine maggio.Per la parte italiana la Produzione è la LOTUS.
Terminate le riprese di  RESTIAMO AMICI  con Violante Placido e Libero De Rienzo
terminate le riprese di "restiamo amici" con violante placido e libero de rienzo
2017-11-29
I nostri VIOLANTE PLACIDO e LIBERO DE RIENZO saranno tra i protagonisti della commedia “Restiamo amici”, dal romanzo di Bruno Burbi "Si può essere amici per sempre" diretta da Antonello Grimaldi. Le riprese sono durate sei settimane nel Trentino.Il film dal titolo “Restiamo amici”è prodotto da Gianluca Curti per Minerva Pictures Group e Rai Cinema,oltre a Violante e Libero, completano il cast Michele Riondino, Alessandro Rjoa e Sveva Alviti.
Alessandro Colonna, pediatra ospedaliero, vive con suo figlio adolescente Giacomo, da quando Maria è morta prematuramente. Amici e suoceri lo esortano: a quasi 40 anni dovrebbe recuperare lo slancio e trovare un nuovo amore. Una telefonata giunge improvvisa dal Brasile: Gigi, il suo migliore amico, è malato e chiede di lui. Alessandro, vedovo sull’orlo della depressione, si ritrova di colpo nella ridente isola di Natal. Al traguardo di una vita a cento all’ora, l’amico gli chiede aiuto. Il padre gli ha lasciato un’eredità vincolata perché destinata a un nipote. Ma lui non ha figli. Soluzione: fingere con l’aiuto di Alessandro la sua dipartita e inventarsi in Giacomo un erede. Con la sua (finta) morte potrà intestare i soldi a un figlio naturale al compimento dei diciotto anni. Alessandro è allibito: fingere che Maria abbia concepito il loro figlio con lo scapestrato Gigi? La posta in gioco sono tre milioni di euro …