Omar Pedrini
thumb-1
thumb-1
thumb-1
thumb-1
thumb-1
thumb-1
DATI FISICI
Luogo di Nascita:
Brescia
Altezza:
1.75
Colore Occhi:
marroni
Colore Capelli:
castani
MUSICISTA
Video
SHOWREEL
Italiano
Esperienze Professionali
Cinema

2009
Firma il tema musicale dell'ultimo film di Pupi Avati ''Il figlio più piccolo''

Musica

2002
Decide di intraprende la carriera solista. Debutta così nel 2004 al Festival di Sanremo con ''Lavoro inutile'' ricevendo il premio dei giornalisti. Dopo il festival esce il suo secondo CD da solista intitolato Vidomar.
Nel giugno dello stesso anno è costretto ad interrompere ogni attività a causa di una delicata operazione a cuore aperto subita dopo un aneurisma aortico.
Dopo diversi mesi di inattività riprende a fare delle esibizioni in acustico tornando a collaborare con altri componenti dei ''Timoria'' come Enrico Ghedi (tastiere) e Filippo Ummarino (percussioni) e altri artisti del mondo della musica, cinema, scultura (ad esempio Marco Lodola).
Nel maggio del 2006 è uscito il suo terzo album da solista Pane Burro e Medicine, anticipato dal singolo ''Shock''.
È docente di ''Laboratorio di composizione e realizzazione di una canzone pop'' (30 ore) presso il master in comunicazione musicale per la discografia e i media dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
1996
Pubblica il suo primo CD da solista intitolato Beatnik – Il ragazzo tatuato di Birkenhead, stampato in sole 7000 copie.
1987
Inizia la carriera con il gruppo dei Timoria con cui raggiunge ottimi riscontri di vendita a metà degli anni '90 grazie agli album Viaggio senza vento e 2020 Speedball.